TOUR 2008: IL COBRA NON È UN SERPENTE


Non so se ve ne frega qualcosa, non so se avete visto ieri la 10ma Tappa del Tour De France, ma io ieri ho avuto un tuffo al cuore, non mi capita spesso.

Quando a 4km dal Gran Premio della Montagna del Col du Aspin Riccardo Riccò, orrendamente soprannominato "Il Cobra di Formigine", è scattato così:

(quella a Courchavel fu l’ultima vittoria da professionista di Marco, nella tappa precedente sul Mont Ventoux lui e Armstrong se le erano date di Santa Ragione, Armstrong aveva provato più volte a staccare Marco, senza riuscirci, poi non aveva fatto la volata, e ci fu polemica, perchè disse che Pantani aveva vinto perchè lui glielo aveva lasciato fare. A Courchavel Marco staccò nettamente Armstrong e vinse la tappa.)

Annunci