conversazione sull’antifascismo (da twitter)

riprendo da qui: https://twitter.com/sydbarrett76/status/346848341998587906
perchè twitter è uno strumento poco adatto a discutere, dato che in 140 caratteri si finisce per semplificare troppo e a tagliare tutto con l’accetta (oh…a proposito di grillo…) e magari anche ad alzare troppo i toni. Poi però accanno perchè anche basta.

Il succo del mio discorso è che fascista/antifascista è una discriminante che almeno io mi pongo prima di decidere se una persona è una brava persona o meno, o comunque se al di là di una pacifica convivenza di comodo (non è che posso spaccare la testa a metà dei miei colleghi, anche se vorrei farlo a loro e all’altra metà pure…) possa o meno essere per me un “amico”, uno con cui condivido pezzi più o meno grossi della mia vita e con il quale ho in comune più che il salutarsi per strada.
Ed è una discriminante esattamente come lo è mafioso/non mafioso. Potresti essere amico di un mafioso? Un fascista, un razzista, un omofobo, un sessista è meglio di un mafioso, o di un pedofilo, di un trafficante di armi?
Ah, tra l’altro, quelli di casapound non sono i giovani del pdl o i tories britannici, tu dici “ragazzi di dx”, non sono ragazzi di destra, sono fascisti. non è che puoi chiamare Bukowski “lo scrittore che ogni tanto si faceva una birra”.

La storia del regalare pane e latte non cambia nulla, non è che se totò riina fa l’elemosina a un poveraccio questo lo rende una persona migliore.
Quelli di CPI, oltre a regalare pane e latte, hanno la pessima abitudine di aggredire compagni o comunque avversari politici, cosa che andava di moda all’epoca che rimpiangono. Parlano di aiutare i poveri sì, ma non in base a un criterio di necessità, dare a chi ne ha bisogno, ma in base a quello di nazionalità (aiutare solo gli italiani, ma d’altronde su questo me sa che Grillo è d’accordo…).
Fanno i convegni sulla figura di Bombacci, che aderì a quella simpatica iniziativa umanitaria che fu la RSI, alleati oltranzisti dei nazisti che in quel periodo villegiavano a Marzabotto, a Sant’Anna di Stazzema ecc. ecc.
Iannone, il capetto dei simpatici “ragazzi di dx” andava in giro a cantare della roba allucinante, cercati qualche canzone degli Zetazeroalfa.
Sono i figli di quelli che negli anni ’70 mettevano le bombe su mandato dei servizi segreti.

Per voi grillini questa gente è accettabile come compagnia? State bene così.

Chiudo con una provocazione: ai movimenti degli anni ’70 je hanno mannato i servizi e gli amici vostri fascisti, agli altermondialisti je hanno scatenato contro la polizia con i manganelli e i proiettili di Genova, a voi ve mannano Scalfari e Curzio Maltese, fateve qualche domanda.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...