SONO ANCORA VIVO, EH…


 

Ho pensato che è ora di ricominciare a scrivere sul blog, o almeno di provarci. Non vorrei che pensaste che non vi voglio più bene, anche perché sapete che non ve ne ho mai voluto…
 
Ho trovato questa citazione del grandissimo George Carlin, e non so perché mi è venuta in mente la nostra, di classe politica…

“Avrete notato che nei miei pezzi non mi lamento mai dei politici. Lo lascio fare agli altri. E non mancano mai i volontari, tutti si lamentano dei politici. Tutti dicono che fanno schifo.
Ma da dove credete che vengano i politici? Non cascano mica dal cielo, non passano attraverso una membrana che ci separa da una realtà parallela. Vengono dalle case americane, da famiglie americane, da scuole americane, da chiese e aziende americane. E sono eletti da elettori americani. Sono ciò che il nostro sistema produce, gente.
C’è poco da fare, spazzatura che esce, spazzatura che entra.
Cittadini ignoranti eleggono leader ignoranti, è semplice. E i limiti di tempo non servono. Quello che succede è che ti becchi un altro mucchio di leader ignoranti.
Allora forse non sono i politici a fare schifo, forse il problema è un altro. Tipo il Popolo. Questo sì che sarebbe un bello slogan: “Il Popolo fa schifo. Eleggete me.”. Diamo la colpa a chi ce l’ha: al Popolo.
Perché se la colpa fosse veramente solo dei politici, dove sono questi splendidi, onesti, intelligenti americani pronti a farsi avanti e a sostituirli? Dove si nascondono? La verità è che non ci sono. Sono tutti al centro commerciale a grattarsi i coglioni e a comprare scarpe da ginnastica con le luci dentro. E a lamentarsi dei politici.”

 
Poi lui prosegue dicendo che non va a votare ecc. ecc., lì non lo seguo e se volete leggervelo ve la andate a cercare da soli. O picchiami.
 

*****

 
Poi, volevo dire che sono molto angosciato per la sorte delle due gemelline, chissà che fine avranno fatto, poverine…
 

*****

 
Domenica pomeriggio sarò a Piazza del Popolo, per partecipare alla manifestazione indetta per difendere la dignità delle donne italiane. Ci sarò per un sacco di buoni motivi, ad esempio per non dover dormire al campo rom vicino al mio ufficio, con cui ho già preso dei contatti…
Scherzo naturalmente. Il fatto è che mi rode il culo il dovermi chiedere se anche io in quanto maschio italiano sono in qualche modo responsabile del fatto che l’Italia è un paese in cui la maggioranza della popolazione, le donne, viene divisa fra elettrodomestici e mignotte.
No, perché è questo che succede nel nostro paese: c’è la donna che ci stira le camicie, di solito ce la teniamo in casa, fra il frigo e la lavatrice, e c’è la donna che vediamo in televisione e che popola il nostro immaginario, tette, culo, e buchi vari.
E io che, battutacce a parte, non ce la faccio proprio a ragionare così, Domenica vado a Piazza del Popolo. Non ci sono scuse. La Roma gioca Sabato, e poi ci sarà un sacco di fica…
No, seriamente, non se ne può più.
 

Annunci

21 risposte a “SONO ANCORA VIVO, EH…

  1. Mi dispiace per le manifestazioni del fine settimana.
    Sarò troppo estremista, ma hanno un sapore di teatrino…
    Chi se ne ricorda più, dopo due o tre giorni? Se sono "importanti", secondo i conteggi dei partecipanti, hanno un ricordo allungato ad una o due settimane.
    Non dico che non siano utili, non dico che non si debbano fare, ma che effetto reale hanno?
    Che effetto hanno avuto tutte le altre manifestazioni?
    Compreso l'ultimo disastro romano con contusi e danni?
    Forse quando si perde finalmente la voglia di sopportare e si decide, chissà, di fare qualche manifestazione "oltre" il proprio tempo libero, qualcosa che è diverso dal solito loop casa-lavoro-casa-lavoro-etc. etc…
    Ecco, mi sembra una manifestazione "hobbistica". Purtroppo.

    Saluti.

  2. Mi dispiace per le manifestazioni del fine settimana.
    Sarò troppo estremista, ma hanno un sapore di teatrino…
    Chi se ne ricorda più, dopo due o tre giorni? Se sono "importanti", secondo i conteggi dei partecipanti, hanno un ricordo allungato ad una o due settimane.
    Non dico che non siano utili, non dico che non si debbano fare, ma che effetto reale hanno?
    Che effetto hanno avuto tutte le altre manifestazioni?
    Compreso l'ultimo disastro romano con contusi e danni?
    Forse quando si perde finalmente la voglia di sopportare e si decide, chissà, di fare qualche manifestazione "oltre" il proprio tempo libero, qualcosa che è diverso dal solito loop casa-lavoro-casa-lavoro-etc. etc…
    Ecco, mi sembra una manifestazione "hobbistica". Purtroppo.

    Saluti.

  3. guarda, è un tema annoso:

    è vero, più di tanto non si è mai risolto, e sì, le si fanno anche (forse soprattutto) per "autoconsolazione".
    Però è altrettanto vero che la testimonianza ha comunque un valore in sè, e di questo parliamo in questo caso. ALmeno poter dire "io non sono così", poi ce lo diciamo fra di noi, però vale la pena dircelo.

    Non è giusto nemmeno non fare nulla. E' masturbazione intellettuale? forse sì, ma penso che ogni tanto ci stia anche quella.

    E oh, purtroppo c'è anche chi lavora…se famo la rivoluzione me pijo l'aspettativa, ma mo' nun me pare il caso =)

  4. guarda, è un tema annoso:

    è vero, più di tanto non si è mai risolto, e sì, le si fanno anche (forse soprattutto) per "autoconsolazione".
    Però è altrettanto vero che la testimonianza ha comunque un valore in sè, e di questo parliamo in questo caso. ALmeno poter dire "io non sono così", poi ce lo diciamo fra di noi, però vale la pena dircelo.

    Non è giusto nemmeno non fare nulla. E' masturbazione intellettuale? forse sì, ma penso che ogni tanto ci stia anche quella.

    E oh, purtroppo c'è anche chi lavora…se famo la rivoluzione me pijo l'aspettativa, ma mo' nun me pare il caso =)

  5. Mubarak ottenne l'88% alle ultime elezioni. Il popolo (p minuscola) non e' stupido, ma condizionabile. Il leader mantiene il potere se trasmette una percezione di benessere al mercato (votanti). L'elemento che distingue Piazza Tahir e Piazza del Popolo e' l'illusione di molti miei compatriDIoti. Per mantenere questo sonno indotto serve molta energia. Ci vedremo al momento giusto sotto l'Hotel Raphael.  

  6. Mubarak ottenne l'88% alle ultime elezioni. Il popolo (p minuscola) non e' stupido, ma condizionabile. Il leader mantiene il potere se trasmette una percezione di benessere al mercato (votanti). L'elemento che distingue Piazza Tahir e Piazza del Popolo e' l'illusione di molti miei compatriDIoti. Per mantenere questo sonno indotto serve molta energia. Ci vedremo al momento giusto sotto l'Hotel Raphael.  

  7. A bburino, hai visto che scherzo sta facenno 'a Roma a voi lupacchiotti 😛 ?

    Ciao,
    lu metallaru

  8. A bburino, hai visto che scherzo sta facenno 'a Roma a voi lupacchiotti 😛 ?

    Ciao,
    lu metallaru

  9. oddio, ma c'è anche metallaru!!! uffi syd, mi manchi…sai che su facebook ci siamo ritrovati in tanti??? :(((

    Suspiria

  10. oddio, ma c'è anche metallaru!!! uffi syd, mi manchi…sai che su facebook ci siamo ritrovati in tanti??? :(((

    Suspiria

  11. oh, ma guarda, come va?

    guarda, io con FB ho due problemi fondamentali:

     – mi sta sul cazzo il concetto

     – non posso accedere dall'ufficio

    però anche se non ci scrivo mai io qua ci sto sempre

  12. oh, ma guarda, come va?

    guarda, io con FB ho due problemi fondamentali:

     – mi sta sul cazzo il concetto

     – non posso accedere dall'ufficio

    però anche se non ci scrivo mai io qua ci sto sempre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...