UN PAESE FANTASTICO

 

 

A conferma di quanto l’Italia sia un Paese da operetta, ridicolo in ogni sua espressione, leggevo sul Manifesto di oggi che le statuette del duomo come quella che Tartaglia ha lanciato a Berlusconi sono andate a ruba, non se ne trova più una (aspetto che parta anche l’asta su e-bay). In compenso a San Gregorio Armeno sono comparse le statuette di Berlusconi ferito e fasciato da mettere nel presepe…

A proposito, so che non dovrei pensare a questi film, ma pensando allo psicopatico che aggredisce il Politico è venuto in mente solo a me questo?

**

Oddio, non che Tartaglia sia propriamente De Niro….

 

Annunci

15 risposte a “UN PAESE FANTASTICO

  1. I telegiornali impazziscono per le statuette di Napoli ma io devo ancora capire cosa c’è di così originale e divertente nel mettere nel presepe Obama o la D’addario o il nanopiduista incerottato. Mah… io avrei concesso più attenzione ai dromedari australiani!

  2. http://malvino.ilcannocchiale.it/

    Segnalata da Malvino…

    “Silvio Berlusconi dalla faccia massacrata è Gesù Cristo flagellato e coronato di spine dopo essere stato picchiato (proprio in volto) durante l’interrogatorio del Sinedrio. Due maschere di sangue perfettamente sovrapponibili. […] Tutta la vicenda sembra un libro di René Girard, il sommo antropologo che ha svelato come Cristo, agnello di Dio che toglie i peccati del mondo, sia il capro espiatorio che fondando il cristianesimo abolisce il capro espiatorio, e la lapidazione”
    Camillo Langone, Il Foglio, 16.12.2009

    Cachorro Quente

  3. Ci ho pensato parecchio ma ancora non l’ho capito. Perchè così tanto odio verso un uomo? Se Giraudo sta per rientrare nel calcio deve farlo anche Moggi!

  4. Quando si dice il caso… il puduista colpito che ha casualmente in mano un fazzoletto. Tutti i leader politici quando incontrano i fans hanno con sè un fazzoletto.
    La scorta del piduista colpito che lo mette in macchina ma invece di partire a razzo (non che me ne importi granchè della Sua sicurezza) aspetta in mezzo alla folla.
    Un agente della sicurezza dentro l’auto con in mano uno strano flacone.
    Il piduista che risorge sul predellino con il volto “tumefatto”, il sanghe rappreso e la camicia pulita. Miracoloso e taumaturgo si, ma fino ad un certo punto.
    La famiglia di Tartaglia che come prima cosa dichiara “votiamo Pd da sempre”.
    Il piduista dimesso con il naso rotto senza ematomi.
    Il Pd che sembra voglia rompere con DiPietro (invece la Lega…)
    Manca solo Cozzolino tra quelli che hanno immobilizzato Tartaglia e il quadro è completo!
    La domanda è: ha senso tutta questa messa in scena per nascondere l’ennesimo lifting?

  5. due cose :
    1-E’ colpa sua (no-non perchè istiga all’odio, etc…):
    se non si mette le scarpe col tacco di 35 cm la statuetta va un palmo sopra la traversa (e almeno 5 cm sopra l’ineffabile toupè in peli di culo della sorella).
    2-Il capo della polizia a Genova? MANGANELLI
      -Il geniale agente che sparando da una corsia all’altra dell’ autostrada manca miracolosamente i tir in transito (sarebbe tentata strage,no?) ma centra meglio di Clint Eastwood un ultrà laziale? SPACCAROTELLA
      -Il performer acrobatico lanciatore di duomi? TARTAGLIA
    Ogni tanto ho la sgradevole sensazione che mi si pigli pel culo.
    A proposito, come notizia "psicolabile aggredisce Berlusconi" non vi ricorda un po’ "uomo morde cane"….io gli avrei dedicato un trafiletto nella rubrica "strano ma vero" della Settimana Enigmistica.
    Dio come AAAAAAmo questo paese.
    Bard.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...