AuCULI


Dice che a Natale si dovrebbe essere tutti più buoni, magari è vero, magari no. I bambini sicuramente lo sono, con tutto quello di cui si ingozzano è un po’ come se fossero già farciti, io lo sono un po’meno. Buono, non farcito.

Voglio dire, come si fa a sentirsi più buoni quando ti senti ad esempio la conferenza stampa di fine anno di Berlusconi, in cui dice che tutto ciò che c’è di male lo ha ereditato dai precedenti governi (ma chi cazzo c’è stato al governo dal 2001 al 2006? E dal 1994 al 1996? E chi era tanto amico di quello che è stato Presidente del Consiglio dal 1983 al 1987 e che poi è andato a schiattare da latitante ad Hammamet?) e che lui invece è bello e bravo e fra le altre cose è stato lui a traspormare il G7 in G8? L’altro giorno mi è anche venuto a cambiare un vetro a casa, rotto da Prodi con una sassata, mi è toccato cacciarlo via perchè voleva anche mettersi a dare la cera..

E come fai ad essere più buono quando ogni cazzo di telegiornale e quotidiano di questo Paese continua ad essere un bollettino stampa della Santa Sede? Ieri ci hanno anche dovuto informare che il Papa è contrario ai cambi di sesso. OK, ho pensato, dipenderà dal fatto che si trova bene così con Padre Georg…
Pensavo anche, dopo l’opposizione del Vaticano alla mozione per la depenalizzazione dell’omosessualità presentata alle Nazioni Unite, che potrebbero presentarla loro invece una mozione, memori delle parole del fu GPII sulle suore stuprate in Bosnia, per la depenalizzazione dello STUPRO ETNICO. Ecco, quello sì che non sarebbe contrario alla natura che il Buon Dio ha voluto dare all’essere umano.

Essere più buono….e con chi? Con la classe politica italiana, che in questo momento di merda (secondo l’ISTAT è salita al 5% la percentuale di popolazione che non riesce a sfamarsi. Un milione di persone… Sacconi, tra l’altro ha fatto una proposta non del tutto cretina con la storia della settimana corta, ma incompleta, vi invito a leggere l’editoriale in prima pagina del Manifesto di oggi in proposito, da domani sarà anche sul sito) discute di Federalismo, Riforma della Giustizia, Presidenzialismo e Questione Morale del PD?

Già…il PD….sapete dove era ieri Veltroni, il Segretario del PD? Era ad una presentazione, stavolta non del solito libro di Vespa, ma del numero di questo mese di Limes. E sapete chi c’era fra i relatori? Il Cardinale Pio Laghi.

Pio Laghi fra le tante attività svolte è stato Nunzio Apostolico in Argentina ai tempi della dittatura e viene ricordato per l’amicizia e le partite di tennis con l’Ammiraglio Emilio Eduardo Massera, a sua volta famoso, oltre che per il rovescio, per la passione nel lancio di dissidenti dagli aerei, per essere stato il Direttore della famigerata ESMA e per essere, tanto pe’ non fasse mancà niente, titolare della tessera P2 n° 478. Una brava persona, insomma.
Nella foto qui sopra vediamo il Cardinale insieme a GPII (quello santosubito) che oltre a visitare un’altra brava persona, Augusto Pinochet, si rifiutò per anni di incontrare le madri dei desaparecidos argentini, le Madres de Plaza de Mayo.

Devo essere più buono anche con Pio Laghi e con Veltroni che gli stringe la mano e che da Sindaco di Roma si è particolarmente distinto nelle leccate di culo a Papa Giovanni Parkinson II? E soprattutto, mi devo aspettare che le politiche per la famiglia portate avanti da Massera e compagni (adozione coatta di neonati da parte di sostenitori del regime e conseguente lancio dei genitori naturali nell’oceano) e evidentemente avallate dal Vaticano siano di ispirazione per un prossimo governo di centrosinistra?

Bah…

Comunque non vi voglio scassare oltre la minchia, da domani sono in ferie e vi lascio con due cazzatelle natalizie, due consigli per il regalo perfetto.

Il primo è uno degli agghiaccianti CD di canzoni natalizie di Billy Idol, Signore dei Tamarri oltre che evidentemente padre segreto di Gianluca Grignani:


Il secondo….beh, non vi dico niente, è una sorpresa:

Annunci

Una risposta a “AuCULI

  1. E che qualcuno mi venga a dire che i preti non sono un branco di fascistoidi…e quelli che in tonaca professano “progressismo” o sono furbi opportunisti, o doppiogiochisti, o cerebrolesi che non hanno capito un cazzo. La chiesa ha sempre agito con il proprio esercito ditribuito su tutti i fronti ed infiltrato in tutti gli schieramenti, ma il disegno è uno: l’egemonia totale.
    Aggiungiamo alla lista degli infami anche Pio XII e il prete croato ustascia Stepinac…
    Per concludere questo anno un pensiero di estrema disgrazia a tutti i preti ed affini. Che una pestilenza li annienti tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...