CHIST' E' O PAESE D'O SOOLEEE

TG2 (scusate il termine) delle 20.30 di ieri sera. Si racconta siNpaticamente di come quel siNpaticone di Schumacher con famiglia al seguito, dato che aveva fretta ha chiesto al tassista che lo doveva portare all’aereoporto di guidare lui. Così Repubblica di oggi, seNpre siNpaticamente, riporta le parole del tassinaro:

"E’ stata la più grande turbo-figata della mia vita", ha raccontato il tassista al Frankenpost. "Mi sono ritrovato sul sedile passeggeri anteriore e accanto a me c’era Schumi, è incredibile", ha proseguito. L’ex campione ha percorso i 30 chilometri che separano Gehuelz da Coburgo "come se non ci fossero curve – ha aggiunto -. Schumacher ha fatto dei sorpassi incredibili"

ma vi sembra una notizia da dare al TG? E soprattutto (ah ah ah), in questa maniera? (ah ah ah) E pensa se quel siNpaticone tirava anche sotto qualche vecchia (ah ah ah), che mattacchione (ah ah ah). Ma tant’è.
Io avrei piuttosto fatto notare che è da pazzi incoscienti guidare come in pista per una strada normale, e che il siNpatico Schumi andrebbe preso a calci in culo, non siNpaticamente vezzeggiato sui TG.

Intanto l’ennesima categoria incazzata blocca il paese per protestare questa volta non si sa manco più bene perchè.
Anche in questo caso i "manifestanti" si sono presi libertà che a nessuna categoria di lavoratori dipendenti sarebbe mai venuto in mente di prendere. I dipendenti annunciano e concordano le date degli scioperi e si pigliano insulti su insulti quando scioperano (penso agli autoferrotranvieri). Non bloccano strade e servizi, non fanno tutto questo casino, insomma, e soprattutto, ogni volta che "sgarrano", oltre agli insulti si beccano anche di peggio.

Vi ricordate cosa è successo agli Operai di Melfi qualche anno fa? Vennero violentemente caricati dalla Polizia davanti ai cancelli della fabbrica che bloccavano. L’ho già detto per i Tassinari: questo dei Camionisti è un comportamento che a nessuna categoria di lavoratori dipendenti viene permesso.
Hanno persino "rifiutato" la precettazione….dicono che non sono un servizio pubblico e che non li possono precettare, quindi bloccano tutti i servizi di tutto il paese… senza poi considerare che essere i maggiori consumatori di calendari di PHYAE e quindi responsabili della loro proliferazione E’ un servizio pubblico, no, dico, non lo sarà mica la RAI un servizio pubblico…

Quindi ricapitoliamo.

I metalmeccanici della FIOM bloccano una fabbrica per una vertenza sindacale e vengono caricati dalla polizia. Se sei di Sinistra e rompi i coglioni alla FIAT sono botte.

Tassinari e Autotrasportatori bloccano una città o un paese, interrompono le forniture ai negozi e alle fabbriche, mettono praticamente il paese in ginocchio per giorni e sono ancora lì. Se sei di Destra (i tassinari romani sono notoriamente vicini ad AN, e le associazioni degli autotrasportatori fanno capo a Confcommercio) e rompi i coglioni a tutto il Paese sei autorizzato.

A questa constatazione, ne aggiungo una più generale. Le associazioni di categoria sono diventate a tutti gli effetti soggetti politici legati ai due schieramenti, che vengono usate come clave contro il governo "nemico" di turno per poi riaddormentarsi quando c’è il governo "amico".
Mi pare evidente che l’ agitazione degli autotrasportatori, ancora più di quella dei tassinari, abbia una matrice politica, soprattutto nei tempi, così come è politica la scelta di non fare più di tanti casini da parte della triplice (CGIL, CISL e UIL) quando al Governo ci sono quelli del Centro-Centrosinistra.
A prenderlo nel culo sono comunque i lavoratori (loro malgrado) e gli associati (che in molti casi se lo meritano).

Resta comunque il fatto che le categorie "di sinistra" mostrano un senso di responsabilità e di rispetto nei confronti del Prossimo e dello Stato che questi si sognano.

Comunque in fondo mi importa ‘na sega, io la macchina non ce l’ho, basta che non manca la birra nei supermercati, in quel caso, parte la precettazione fai da te:

 

E il Parlamento pensa alla legge elettorale, ora pare siamo al Proporzionale misto terra/mare, i primi due di ogni circoscrizione poi fanno la lotta nel fango per decidere chi può partecipare al gioco per il Jackpot:

Annunci

15 risposte a “CHIST' E' O PAESE D'O SOOLEEE

  1. dovremmo esser grati ai camionisti
    ci stanno mostrando che cosa potra’ essere la paventata crisi energetica da fine del petrolio

    vista la compostezza e la prontezza con cui l’italia ha reagito.
    penso che attuero’ le seguenti contromisure in previsione di un difficile futuro.

    1)rimettere a posto la bicicletta
    2)comprare pannelli solari
    3)procurami del cibo a lunga conservazione e generi di prima necessita’(quelle due o tre tonnellate)
    4)ririempire la vecchia cisterna del gasolio.
    5)riempire un certo numero di sacchetti di sabbia
    6)blindare la panda
    7)armi un sacco di armi!
    8)formazione di una milizia privata con domeniche passate ad addestrarsi al saccheggio dei piu’ deboli
    9)cominciare a scrivermi il testo in cui mi proclamo signore della guerra, piu’ un paio di divertenti slogan

    la somalia sembrera’ disneyland

    saluti
    cotopaxi

  2. dovremmo esser grati ai camionisti
    ci stanno mostrando che cosa potra’ essere la paventata crisi energetica da fine del petrolio

    vista la compostezza e la prontezza con cui l’italia ha reagito.
    penso che attuero’ le seguenti contromisure in previsione di un difficile futuro.

    1)rimettere a posto la bicicletta
    2)comprare pannelli solari
    3)procurami del cibo a lunga conservazione e generi di prima necessita’(quelle due o tre tonnellate)
    4)ririempire la vecchia cisterna del gasolio.
    5)riempire un certo numero di sacchetti di sabbia
    6)blindare la panda
    7)armi un sacco di armi!
    8)formazione di una milizia privata con domeniche passate ad addestrarsi al saccheggio dei piu’ deboli
    9)cominciare a scrivermi il testo in cui mi proclamo signore della guerra, piu’ un paio di divertenti slogan

    la somalia sembrera’ disneyland

    saluti
    cotopaxi

  3. ahahahaha

    ottima idea cotopaxi

    in alternativa invece possiamo fare quello che dici tu, armarci, aderire al PGMI e formarne il braccio armato

    saremmo morti di stenti in meno di dieci giorni 🙂

  4. ahahahaha

    ottima idea cotopaxi

    in alternativa invece possiamo fare quello che dici tu, armarci, aderire al PGMI e formarne il braccio armato

    saremmo morti di stenti in meno di dieci giorni 🙂

  5. Questo mega avvenimento degli auto trasportatori, penso che venga messo in scena proprio adesso anche per togliere dall’attenzione, il tema MORTI BIANCHE o OMICIDI BIANCHI(più coerente!) dato che stava invadendo troppo, giornali e televisioni.
    e intanto continuano a morire!!!!
    damiano

  6. Questo mega avvenimento degli auto trasportatori, penso che venga messo in scena proprio adesso anche per togliere dall’attenzione, il tema MORTI BIANCHE o OMICIDI BIANCHI(più coerente!) dato che stava invadendo troppo, giornali e televisioni.
    e intanto continuano a morire!!!!
    damiano

  7. Mi rincresce constatare come la stampa italiana punti sempre più ad un vacuo sensazionalismo. Per carità, Schumacher è stato uno chauffeur strepitoso. Ma ciò non giustifica un siffatto servizio. Un Tg come Dio lo comanda, a mio avviso, avrebbe presentato la notizia in questa maniera: “Un tassista tedesco, in riferimento ad un casuale incontro con un ex pilota professionista, ha coniato il vocabolo più ridicolo della storia degli idiomi antropomorfi: “turbo-figata”. E non solo: ha conseguentemente fatto intendere al mondo intero quanto la sua esistenza fino al quel momento fosse patetica”.
    Mi auguro che gli amici del TG2 (pardon) imparino la lezione.

    Saluti common rail

    A. S.

  8. Mi rincresce constatare come la stampa italiana punti sempre più ad un vacuo sensazionalismo. Per carità, Schumacher è stato uno chauffeur strepitoso. Ma ciò non giustifica un siffatto servizio. Un Tg come Dio lo comanda, a mio avviso, avrebbe presentato la notizia in questa maniera: “Un tassista tedesco, in riferimento ad un casuale incontro con un ex pilota professionista, ha coniato il vocabolo più ridicolo della storia degli idiomi antropomorfi: “turbo-figata”. E non solo: ha conseguentemente fatto intendere al mondo intero quanto la sua esistenza fino al quel momento fosse patetica”.
    Mi auguro che gli amici del TG2 (pardon) imparino la lezione.

    Saluti common rail

    A. S.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...