SEMPRE PIU' PESI E PIU' MISURE

Solidarietà

Colleghi e amici fanno una fiaccolata esprimendo solidarietà agli arrestati (cinque italiani e un immigrato) per i presunti casi di pedofilia di Rignano. Ovvero hanno espresso solidarietà verso delle persone a loro vicine nonostante siano accusate di aver drogato e stuprato dei bambini di scuola elementare. I media hanno dato la notizia e nessuno ha commentato, salvo il PM che ha fatto arrestare i presunti pedofili che si è dovuto quasi giustificare.

Alcuni attivisti di Centri Sociali e Associazioni di Movimento esprimono solidarietà agli arrestati dell’inchiesta sulla presunta cellula neo-BR (di cui solo un paio hanno dichiarato di essere "prigionieri politici"). Ovvero hanno espresso solidarietà verso delle persone a loro vicine nonostante siano accusate di varie cose, ma NON di aver commesso omicidi e/o rapine e/o reati violenti. Qualcuno è stato arrestato per questo. I media hanno dato la notizia principalmente citando le reazioni di condanna di tutto l’arco costituzionale verso i "solidali".

Italiani Brava Gente

Una ragazza durante un litigio dà un’ombrellata in un occhio a un’altra e la uccide (successivamente un testimone ha dichiarato che ad aggredire per prima l’altra sarebbe stata l’uccisa). La vittima è Italiana e l’assassina Rumena (per di più prostituta). I media danno grandissimo risalto alla notizia, i funerali della poveraccia diventano un evento mediatico nonchè teatro di contestazioni contro il Presidente della Regione Lazio Marrazzo a base di accuse contro gli immigrati "che la fanno da padroni". La notiza dell’anno, ancora oggi sui giornali ci sono articoli su articoli.

Una piccola "rassegna stampa" di altre notizie di cronaca che hanno avuto meno spazio, e che riguardano "delinquenti" sì, ma Italiani, tra un paio di giorni controllate se ancora se ne parla da qualche parte, sicuramente troverete ancora articoli sulla tragedia di Vanessa Russo:

Ragazze picchiano compagna: "Sei grassa e vesti da far schifo sei ciospa, assomigli al Gabibbo": http://tinyurl.com/3d6bed
"La ragazzina è stata circondata dalle tre compagnie che l’hanno presa a pugni sulla schiena, tirato i capelli, sbattuto la testa contro una ringhiera."
"Minimizza l’accaduto la preside Ezia Malinverno che riconduce l’episodio «a una bega tra ragazzine, di quelle che capitano tutti i giorni."
(questa è fresca e si trova subito, ad esempio già sono scarse le possibilità di trovare materiale sul suicidio del ragazzino provocato dagli insulti dei compagni di classe che gli davano del frocio).

Foggia: minorenne violentata e accoltellata: http://tinyurl.com/3dufla
"Violentata mentre stava morendo dissanguata. Dopo averla conosciuta in una discoteca hanno attesa fuori dal locale notturno e poi l’hanno immobilizzata, ferita con diverse coltellate violentandola ripetutamente" La notizia è già in caduta libera nei siti di informazione (Ferrero e la Bindi hanno litigato, l’avessero violentata tre albanesi ‘sta poveraccia pure pure, ma sono stati tre ventenni italiani, quindi un trafiletto è pure troppo, c’è da parlare del Family Day, e che cazzo…).

Ragazzino adescava bambini con video hard: http://tinyurl.com/2cpyz2
"Episodi di violenza sessuale di un 15enne, «studente modello», ai danni di alcuni bambini di 9 e 11 anni"
"Il ragazzo, che è stato denunciato, avrebbe mostrato ai piccoli foto e video pornografici sul suo cellulare, convincendoli poi a compiere su di lui gli stessi atti di libidine che avevano appena visto."

Italiano uccide bambina polacca: http://tinyurl.com/369cuw
Ovviamente in questo caso la piccola è stata uccisa "per errore", l’italiano voleva ammazzare il padre, eh, non scherziamo, siamo persone civili, noi….

un articolo dal sito di Gennaro Carotenuto che ci ricorda anche altri casi nei quali la vittima era straniera, il carnefice italiano e quindi tutto a posto: http://tinyurl.com/2hd7lw

Vende la figlia 13enne per una bottiglia di birra: http://tinyurl.com/2thlsr
"(ANSA)-BARI, 9 MAG – Un padre ha venduto la figlia di appena 13 anni a conoscenti, uno per volta o addirittura in gruppo, spesso in cambio di una bottiglia di birra. Questa l’accusa all’uomo dei carabinieri che lo hanno arrestato. Dopo due anni di sofferenze, costellate anche da ricoveri in cliniche per problemi ginecologici, la ragazzina ha trovato il coraggio di denunciare tutto ai carabinieri. E’ accaduto in un centro del barese.  "
Chissà se ci vanno questi al Family Day…..

A questo proposito segnalo un bell’articolo del Manifesto di qualche giorno fa: http://tinyurl.com/34oatm

Scontro di Inciviltà

Ogni volta che qualche esaltato Islamista compie qualche nefandezza i giornali si riempiono di articoli, commenti dossier sulla condizione femminile o dei diritti umani nei paesi islamici ecc. ecc., mentre le nefandezze compiute in nome di altre religioni vengono evidenziate molto meno, ad esempio questo in TV non è passato:

A diciassette anni massacrata davanti alla folla (notizia trovata grazie al blog di pinoscaccia ( http://www.pinoscaccia.splinder.com/ ): http://tinyurl.com/yrbwvm
"Nel video, la ragazza giace a terra mentre diversi uomini la prendono a calci e pugni, per poi fracassarle il cranio con una grossa pietra. Chi ha effettuato le riprese ha assistito alla scena senza muovere un dito per soccorrere la giovane, né per impedire alla folla di entrare in casa, prelevarla e consegnarla ai suoi feroci assassini. Tra la folla c’erano anche agenti armati e in divisa della polizia irachena (meno male che gli hanno portato la democrazia). "
"La comunità yazidi conta 500.000 persone che abitano nell’Iraq settentrionale. Parlano un dialetto curdo, ma seguono una religione pre-islamica: credono in un solo Dio, rispettano i profeti biblici e coranici, pregano Malak Taus, capo degli arcangeli, rappresentato come un pavone e identificato con Satana dai seguaci di altre fedi. "

Per non parlare di quello che devono subire le donne indiane per colpa dei precetti Hindu, o della suora crocifissa in Romania perchè ritenuta "posseduta".

*****

Per finire segnalo un articolo di Gennaro Carotenuto segnalatomi da ludolupo che ringrazio, sempre a proposito delle notiziole che non meritano spazio: http://tinyurl.com/37t957
una cosa da nulla, semplicemente una sentenza in cui si stabilisce che al G8 di Genova i pestaggi ingiustificati sui manifestanti non furono casuali ma premeditati ai livelli più alti delle FFO….

Annunci

9 risposte a “SEMPRE PIU' PESI E PIU' MISURE

  1. Non l’avevo letto…ecco, non lo sapevo che poi la lite manco c’era stata….

    tanto è Italiano, voglio vedere se gli danno omicidio volontario come alla tipa del metrò

  2. Il Mondo adolescenziale è stato sempre difficile e contorto, ma mi pare che negli ultimi anni, si stia andando proprio verso lo sfascio totale…Complici dei media che rappresentano sempre più il demonio (TV e internet) e le famiglie sempre meno vicine ai ragazzi, prese da divorzi e dalla routine stressante…Ciao 🙂


  3. Il Mondo adolescenziale è stato sempre difficile e contorto, ma mi pare che negli ultimi anni, si stia andando proprio verso lo sfascio totale…Complici dei media che rappresentano sempre più il demonio (TV e internet) e le famiglie sempre meno vicine ai ragazzi, prese da divorzi e dalla routine stressante…”
    Mah…mi viene in mente una delle poche frasi lucide che Manson (Charles, non Marilyn) disse nella sua autodifesa al processo:
    “Questi bambini che vengono verso di voi con i coltelli, questi sono i VOSTRI bambini..siete VOI che glielo avete insegnato…Io non sono altro che uno specchio sul qual voi riflettete voi stessi..”
    Bard

  4. @ Sydbarrett76

    Invece di passare il tuo tempo a difendere l’islam potresti magari fare un post sul tentativo della conferenza islamica di far passare all’Onu il delitto di diffamazione delle religioni. Stessa conferenza islamica che ha proposto recentemente di prendere il controllo di alcuni giornali europei per evitare pubblicazioni di vignette offensive contro l’islam. Da notare inoltre che per le vignette in solidarietà del Darfur Vauro ha brillato per la sua assenza (non interessano i bambini del Darfur non sono spendibili politicamente conto l’occidente)
    PS Un’ultima domanda, come mai in America latina che ha subito l’imperialismo nord-occidentale ancor di più rispetto al mondo islamico c’è il più grande gaypride del mondo?

  5. “come mai in America latina che ha subito l’imperialismo nord-occidentale ancor di più rispetto al mondo islamico c’è il più grande gaypride del mondo? ”
    Sì, dovrebbe risondere syd,perchè è rivolta a lui, ma non ce la fo… è un ragionamento talmente a pera…ti rendi conto che è come se tu dicessi “Come mai in Sud-Africa , che ha subito l’apartheid, c’è oggi una pacifico melting-pot?” Forse
    grazie a Mandela, non certo grazie all’apartheid…Forse perchè l’America Latina, avendolo subito, s’è ribellata all’imperialismo occidentale.
    P.s.- Hai mai visto, chessò, una candidata alla presidenza U.S. lesbica? No? Forse perchè non hai mai visto neanche una candidata donna? E un nero? E un ispanico?
    Madò, qui siamo veramente al sillogismo:
    Dio è amore
    L’amore è cieco
    Ray Charles è dio…. 😀

  6. sull’america latina direi che è esaustiva la risposta sopra. Aggiungo che in America Latina l’aborto è illegale e mi sembra che le recenti polemiche in merito siano illuminanti. Poi sulla “civiltà” dei governi sudamericani fino a una decina di anni fa direi che c’è poco da discutere, ah, no vabè, per voi Pinochet era quello che aveva salvato il Cile dal Comunismo, è vero…

    Sul resto ti dico che sono contrario a quelle proposte che giudico deliranti e che al momento trovano però applicazione nei confronti della religione cattolica (in Italia il reato di Vilipendio della Religione c’è). Secondo me andrebbero ignorate, invece l’islamofobia dilagante da un lato e le sparate contro i “crociati” dall’altro non fanno altro che dare importanza a quelli che dovrebbero essere trattati da ciò che sono: dei bigotti retrogradi e idioti (e non parlo solo della Conferenza Islamica)

    P.S. non passo il tempo a difendere l’Islam: è una religione come le altre, ovvero uno strumento di controllo delle masse volto a mantenere nell’ignoranza le persone e a strumentalizzarne le reazioni da esaltati a scopi politici. Uno degli strumenti più efficaci è quello di far credere agli imbecilli che ci siano religioni migliori o peggiori delle altre: favorire “scontri di civiltà” per creare guerre fra poveri e distogliere la loro attenzione da chi dovrebbero veramente combattere.

  7. P.S. aggiungo una piccola postilla: i crimini che vengono commessi in nome dell’Islam sono pubblicizzati ovunque e nessuno si è mai sognato di negarli o di giustificarli. Trovo che sia dovere di chi non vuole essere complice di crociate strumentali, far presente i crimini che vengono commessi in altri nomi e che non trovano risalto nei media. Attualmente c’è molta attenzione sui carnefici e nessuna sulle vittime: se il carnefice è islamico se ne parla, se il carnefice non lo è la vittima non conta più un cazzo.

    Ancora diverso è quando le bestialità non sono commesse da gruppi di esaltati o fomentate da questo o quel “prete”, ma sono portate avanti dalle massime autorità di una struttura molto centralizzata come la Chiesa Cattolica, che è l’unico soggetto deputato a dare la linea ai credenti di quella religione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...