FENOMENOLOGIA DELLA BOVINITE UMANA (II)

Per chi non sa di che parlo: http://www.sydbarrett76.splinder.com/tag/bovinite_umana

Gli Umani Bovini e i mezzi di trasporto privati

I soggetti affetti da Bovinite Umana sono riconoscibili anche nell’uso dei mezzi di trasporto privato. In questi casi emerge come tale terribile malattia provochi comportamenti assimilabili non solo al meraviglioso e pezzato mondo dei bovini, ma alla sfera animale in generale.

Basta osservare il comportamento di tali soggetti nei periodi vacanzieri, per vedere come la sindrome li spinga ad "ovinizzarsi" e a radunarsi in grossi greggi ammassati prevalentemente ai caselli autostradali. Anzi, in questo caso gli effetti della malattia sono sorprendenti: i soggetti sembrano ancora più stupidi degli animali, dato che gli ovini si accalcano sotto alberi in prati verdi, mentre gli Umani Bovinizzati, o in questo caso sarebbe corretto dire Ovinizzati, si accalcano in assolati piazzaloni di catrame davanti a un cancello con delle luci colorate (e qui si potrebbe scorgere un’ulteriore regressione al livello delle falene o degli altri insetti notturni).

L’ottusità dell’Ippopotamo invece emerge nelle schiere di Umani Bovinizzati (che potremmo poco scientificamente definire "beoti") che possiamo ammirare il Sabato pomeriggio intenti a lavare e lustrare le propria macchina, con un gusto pari a quello dei pachidermi che si rotolano nella melma. Ma guai ovviamente se il più piccolo atomo di melma toccasse la loro preziosa vettura…

C’è poi un gusto tutto particolare, derivante dall’istinto animale più che sociale o civile dell’Umano Bovino, a sbattersene di qualsiasi regola di civlità e a lasciare la suddetta vettura così, dove capita, preferibilmente in modo da ostruire passaggi pedonali, per disabili, cancelli e portoni vari ecc. ecc. In particolare l’istinto ha dotato questi maestosi mammiferi della capacità innata di ostruire il passaggio dei mezzi di trasporto pubblici, creando così contrasti all’interno della stessa specie, fra gli umani bovini sul bus e gli umani bovini che posseggono un’auto.

Ma la doppia fila non è l’unico fattore di contrasto nella comunità bovino-umana. In particolare nei maschi adulti si nota un atteggiamento di forte aggressività, non dipendente dalla stagione dell’accoppiamento che negli umani bovini non esiste, indotta dalla ricerca del parcheggio. Si possono spesso vedere maschi adulti che si contendono il posto auto in dispute per lo più verbali, ma che spesso degenerano in veri e propri scontri fisici che possono portare al ferimento o addirittura alla morte di uno dei soggetti.

Annunci

5 risposte a “FENOMENOLOGIA DELLA BOVINITE UMANA (II)

  1. io sono rimasto agghiacciato in Islanda: Sabato pomeriggio, periferia di Rejkjavik, una fila di casette monofamiliari, ognuna con il suo posto auto e l’idiota con la pompa che lavava l’auto, sono stato a guardarli per un’ora sperando che uscisse da qualche parte il regista e che stessero girando un film……

  2. …Lavare l’auto? Che vuol dire? Non capisco questo concetto
    ….Lavare…..Auto……Mah!
    E’ come dire è stato arrestato un democristiano, o Berlusconi stà bene….
    Non sò scusate ma non capisco…
    …Lavare l’auto…..Bho!

  3. io…veramente…quello che vorrei chiedere è solo…ma dove accidenti trovi queste immagini? quella di questo post è strepitosa!

    bon. bravo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...