FENOMENOLOGIA DELLA BOVINITE UMANA (Introduzione)

Non so se vi è mai capitato di pensare che forse non è solo il sistema che governa la nostra società ad essere malato, ma che ci sia proprio una specie di virus che ha colpito la razza umana, una specie di malattia che è al tempo stesso causa ed effetto della decadenza della civiltà umana, che porta gli esseri umani a regredire fino a raggiungere uno stato mentale paragonabile a quello del bovino adulto. L’intelligenza del vitellone, del manzo da bollito per capirci, e la sua reattività nel comprendere le situazioni e comprendere il rapporto causa-effetto di ogni atto proprio e altrui (pari a quella di una simmenthal già inscatolata), è chiaramente riscontrabile in maniera sempre maggiore nelle persone che ci circondano.

Ho deciso di avventurarmi, ovviamente saltuariamente e senza impegno o regolarità alcuna, nel mondo di questa sindrome che definirò "Bovinite Umana", un viaggio intorno al processo di trasformazione della razza umana, della sua inesorabile evoluzione (o involuzione) verso lo stato mentale del bovino adulto.

Abitando in una grande città come Roma, è inevitabile che la mia osservazione, che è soprattutto empirica, si limiti al comportamento dei bovini umani di città, ovviamente sarò grato a chiunque potrà fornire informazioni sul comportamento dei bovini umani di campagna, mare e montagna. La ricerca verrà comunque arricchita dalle informazioni provenienti dai media, specchio perfetto nonchè motore del processo in atto (fin dai tempi degli splendidi "Intervalli" della RAI, in cui si vedevano appunto i paesaggi che i bovini sono soliti ammirare per tutto il giorno, una sorta di profezia involontaria).

Annunci

4 risposte a “FENOMENOLOGIA DELLA BOVINITE UMANA (Introduzione)

  1. .: Ma perchè… :.[..] …guardandosi attorno c’è tutto questo vuoto di contenuti e povertà di idee? Perchè appena qualcuno dice qualcosa, subito si forma dietro il codazzo di pecorelle che si adegua? Ma allora ha ragione l’amico Sydbarrett76, quando in modo oculato parla [..]

  2. Direi lodevole iniziativa.
    Non ti mancheranno di certo esempi, fatti e, sopratutto, mancanza di idee da commentare.
    Nel mio piccolo ti sottopongo l’idea di due Consiglieri Regionali del Friuli Venezia Giulia che vogliono far licenziare le maestre che hanno esibito il lutto al braccio contro la “Riforma Gelmini”.
    I bovini non s’offendano, s’intende.
    Daniele

  3. eh, il buon alex è un mago della memoria, ho già scritto tutto l’anno scorso, basta cliccare sul tag “bovinite umana”

    cmq i bovini in fondo sono meglio degli umani: sulla brace vengono più buoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...