QUIETE PUBBLICA

Il Sindaco di Bologna Sergio Cofferati continua nel suo tentativo di accreditarsi quale candidato premier per il Centrodestra alle prossime politiche del 2011 (o del 2007, dipende da come butta). Persino Fini inizia a temere per la sua poltrona di DVCE di AN, vista la ferrea opposizione del Cinese (che sta anche pensando di ricondurre all’Ordine e all’Asse il proprio soprannome mutandolo in "il Giappponese") a praticamente tutto ciò che non sia "a modo e perbene", dalle occupazioni alla street parade antiproibizionista, fino ad arrivare all’ultima recente chicca: il coprifuoco per i locali all’una.

Praticamente il Cinese, oops, il Giapponese, sempre preoccupato che si mantenga un adeguato livello di impagliamento della città, ha recentemente proposto che i locali che vendono alcoolici chiudano non più tardi dell’una per eliminare gli schiamazzi notturni che tanto infastidiscono la cittadinanza.

Da un lato si può dire che visto l’invecchiamento complessivo della popolazione tutto ciò ha un senso: consegnamo definitivamente il paese agli anziani, facciamo in modo che anche i ventenni passino il loro tempo libero al parco ingozzando satolli piccioni,  intavolando interessantissime discussioni sul fenomeno del passaggio multiplo dell’autobus ("pensi che ieri ho aspettato il 25 per mezz’ora e poi ne sono passati due insieme") oppure sui bei tempi andati (il 1992).

E allora vediamo un po’ le proposte del solerte Sindaco della terza età per modernizzare Bologna e darle finalmente la sua dimensione naturale di Reparto Geriatrico:

– Divieto tassativo del giuoco del Pallone in tutto il territorio comunale, lo Stadio Dall’Ara verrà trasferito a Collecchio e i vigili urbani avranno facoltà di bucare ogni pallone verrà fatto rimbalzare in qualsiasi modo.

– Imposizione di un blocco a tutti gli apparecchi stereo, in modo da impedire che la musica sia udibile a più di 40cm dalle casse. Gli apparecchi sprovvisti di tale dispositivo saranno considerati illegali, e il loro possesso sarà punito con la reclusione da 6 a 20 anni. Non è prevista alcuna soglia per l’uso personale.

– Divieto tassativo di circolare con "Motorette", soprattutto se smarmittate, tranne che dalle 11.00 alle 13.00 di Domenica, quando tanto si sta tutti alla Messa che diventerà OBBLIGATORIA.

– Depenalizzazione dello "scappellotto" per tutti i cittadini al di sopra dei 60 anni, che così potranno contribuire attivamente al rispetto della legge da parte dei giovinastri.

– Istituzione della Giornata Comunale della Cateratta

– Istituzione del "Poliziotto del Cittadino", ovvero verrà assegnato per ogni cittadino un poliziotto che lo seguirà 24 ore al giorno per accertarsi che rispetti la legalità, il decoro, il buoncostume e che non dica parolacce.

– Processioni OBBLIGATORIE ogni domenica alle 5.30 (tantoi a l’una si è andati tutti a dormire) alla Madonnina di S. Luca con comizio di Casini.

L’unica deroga all’impostazione di questi provvedimenti sarà la possibilità per ogni cittadino over 70 di installare in casa a spese del comune un impianto di amplificazione per il proprio televisore modello "Pink Floyd a Venezia", in modo che il povero cittadino ormai carente d’udito possa sentire agevolmente Pippobaudo, Magalli e l’Angelus a un volume atroce ma necessario per la corretta comprensione dell’ininterrotta fiumana di cazzate profuse da Raiuno. Ovviamente la necessità dell’anziano con problemi di udito è anteposta a quelle della popolazione delle province di Bologna, Ferrara, Reggio, Torino, Aosta, Cagliari, Catanzaro dove il suono del mostruoso impianto arriverà comunque limpido e comprensibile, e non sia mai gli facesse bene, tanto prima o poi si invecchia tutti.

———————————————

Le segnalazioni di oggi:

Testi di canzoni atee
http://www.uaar.it/ateismo/canzoni/

Effetti della FIni – Giovanardi
http://www.fuoriluogo.it/archivio.php

Annunci

11 risposte a “QUIETE PUBBLICA

  1. Oggi pomeriggio ho letto che Cofferati ha ordinato il ‘coprifuoco dei pub’ dopo l’una di notte (logica repressiva), mentre Pete Doherty, leader dei babyshambles, si è iniettato dell’eroina in diretta su Mtv, tirando poi il sangue sulla telecamera (logica dell’artista miliardario inutilmente provocatorio).
    I due fatti sono in qualche modo correlati?
    Sergio Cofferati e Pete Doherty si conoscono? Non lo so, però sono il simbolo di questo pomeriggio e di quella parte dell’umanità che pensa solo in bianco o in nero.
    Ma gli altri colori che dicono?

  2. Ah che tempi il 1992… ti ricordi? Gli Ace of Base, i Take That… all’epoca si diceva che Robbie Williams fosse gay.
    Oggi mi sono perso l’inizio della partita di bocce perchè ho aspettato per mezzora la 11, poi ovviamente ne sono passate tre insieme.
    Sono in regola così?

    Cachorro

    P.S. del forum di Indymedia? Si sa qualcosa?

  3. Ma davvero Doherty ha fatto ‘sta cosa? E nessuno pensa ai bambini? Il moige che ha detto?

    Cachorro, porta pazienza, il comitato massonico indyano sta aspettando i finanziamenti delle lobbies giudaiche per ripristinare il tutto… 😉

  4. Niente paura Regazz,

    tanto fra un po’ arriva l’ Islamizzazione e si farà baldoria con datteri e cous-cous ascoltando i berci dei Muezzin e poi mano ai bussolini e tutti a pecora verso La Mecca berciando gli Allah Akhbar come dei bischeri !

    😉

  5. Ma bravo, vorresti impiccarmi, eh ?

    Ma lo sai che l’ Istigazione all’ Omicidio è Reato Penale ?!

    Naturalmente in nome della tolleranza, ci mancherebbe pure !

    Complimenti ! …. Prova a organizzare un Rave a La Mecca , mi sa che il cappio te lo danno loro !

  6. E pò di’ bàn sò … mo xa vut mai savàir té ed Bulàggna ?! Mé a degh ech té tì onn ed chi maruchén dla Marucconia chi truven l’ America a Bulaggna e pò at scarac’ int al piat in dovv at magn …. Ciocapiat ch’ an tì aetar …..Hèt capé ?

  7. Comunque voialtri NoGlobal da Centro Sociale Okkupato vedrete, una volta spazzata via l’ odiata Civiltà Occidentale il mazzo che vi farà la Polizia Religiosa modello Arabia Saudita ….Come rimpiangerete gli “Sbirri” hahaahah !!!! Hahahaha !!!

  8. A voler essere pignoli ci sono molte più probabilità che a spazzare via “la civiltà occidentale” (poi quale? quella degli italiani o quella degli svedesi? guarda che c’è un abisso, più diversi che marocchini e italiani) sarà l’economia asiatica, tempo due-tre secoli il mondo sarà diviso fra asiatici, arabi e una minoranza sudamericana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...