ODIO IL MOIGE!!!

 

C’è un morbo terribile nel nostro paese, un male da estirpare per far sì che il nostro paese diventi un paese civile.
No, no, non è il comunismo, magari aveccelo, e poi ad estirpare (o diserbare, col napalm…) gente come d’alema, fassino o bertinotti si fa innanzitutto un favore al comunismo stesso…
E non è nemmeno Berluska, oddio, non che estirpare lui non sarebbe un bene….ma nonostante usare la nostra classe politica per concimare vigneti sembrerebbe il miglior favore da fare alle future generazioni, c’è una cosa ancora più importante che potremmo fare per loro: sciogliere il MOIGE.

Il MOIGE è il Movimento Italiano Genitori, ovvero quella cricca di tritacoglioni che si preoccupa da mane a notte di quello che passa in televisione e che potrebbe essere visto dai bambini (Ma non c’è nessuno che pensa ai bambini????). Per capirci, un paio di anni fa, dopo decenni che non andava in TV, italia uno doveva trasmettere la versione integrale de "l’Esorcista", in prima serata, alle 21.
Subito si sono levate alte le urla delle arpie del MOIGE: "Ma i bambini???? E nessuno pensa ai bambini???", con l’ovvio risultato che il film è stato spostato alle 23, perchè i bambini possono stare da soli davanti al televisore senza che nessuno li controlli, ma uno che si deve alzare alle 6 di mattina per lavorare non può vedere un cazzo di film a un’ora decente, per una volta che non fanno una qualche fiction sul superprete o sull’amica guardia….

L’ultima impresa dei nostri è stata quella di far ritirare una delle poche  pubblicità divertenti trasmesse in Italia, ovvero quella di Rocco Siffredi per una nota marca di patatine. Ovviamente lo spot è stato considerato volgare per l’allusione al sesso, e MIO DIO!!!!! I BAMBINI!!!!!!!
Intanto lo spot nel resto del mondo è una forma d’arte, in molti paesi civili si scherza anche sul sesso (
http://www.kontraband.com/show/show.asp?ID=3413&rtn=index-topten ), e i nostri muri sono pieni di oscenità di ogni tipo, dalle varie sgallettate alla pornografia vera come i 6 x 3 della campagna elettorale.

Intanto i bambini vengono cresciuti dagli amorevoli genitori come macchine da shopping, continuamente bombardati di cazzate da parte dei pubblicitari. Fortunatamente ci sono questi cari genitori a cui non pare vero di poter parcheggiare il pargolo 10 ore al giorno davanti ad una TV senza pericoli per potersi dedicare con entusiasmo all’acquisto di beni inutili e allo svolgimento dei 7 lavori necessari a comprare poi tutte le cazzate che il pupo ha visto in TV. Meno male che ci sono loro a dirci come si educano i figli e cosa va bene per loro, non sia mai che a qualcuno venisse il dubbio che magari il ragazzino può anche essere staccato da San Tubo Catodico e magari portato a fare un giro, o a prendere un gelato….. Dio non voglia che magari questo ci diventa intelligente e non un consumatore imbecille come i suoi genitori…

Allora lancio un appello al MOIGE: fate un favore ai bambini, scioglietevi!!!!

Annunci

5 risposte a “ODIO IL MOIGE!!!

  1. Continuo a considerare questo Blog come una fonte inesauribile (compatibilmente con gli intensi ritmi lavorativi del suo curatore) di interessanti spunti ed opinioni.
    Personalmente mi stò prodigando nel diffondere l’articolo sul Moige!

    Continua così Valerio!
    Ps
    Quanto è bona la Palmas

  2. è che a fargli vedere rocco siffredi ai poveri bambini maschi gli si blocca la “crescita”.

    e le bambine invece verranno su con delle aspettative esagerate e non saranno mai contente.
    bravo moige!
    :^)

  3. creiamo un movimento per il rincoglinimento responsabile: rincoglionirsi come si vuole basta non tentare di rincoglionire il prossimo…. questa si che è etica!!!

  4. il problema è ke in italia la gente non capisce un kazzo: si considera “genere” il cartone animato , quando è una tecninca di rappresentazione….in giappone NON è così….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...